Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

           RISTRUTTURIAMO ASSIEME A VOI!

Progetto Ristruttutturazione

 

Intervenire su vecchi immobili è spesso una soluzione necessaria ed inevitabile.

Un progetto ristrutturazione   risulta quindi un’ottima occasione per trasformare un immobile ormai datato e non più conforme con le proprie esigenze in una nuova realtà perfettamente in linea con i propri gusti e necessità.

 

Il Goal finale di un buon  Progetto Ristrutturazione Edilizia è quello di trasformare vincoli e difetti in pregi.

Ecco qui di seguito un esempio di Progetto Ristrutturazione  degli interni di un immobile di media metratura:

Si parte da una situazione  con una camera da letto matrimoniale, una cameretta singola ed un ripostiglio abbastanza ampio , cucina e servizi.

L’intenzione è quella di creare una seconda camera da letto più ampia partendo dalla cameretta di servizio pree-esistente, unitamene al miglioramento della zona living, accoglienza , e cucina , creando una soluzione che metta la cucina in secondo piano rispetto al contesto .

Si vuole dunque ottimizzare uno spazio di dimensioni ridotte utilizzandone al massimo le potenzialità.

Ecco una possibile soluzione di progetto di ristrutturazione punto per punto:

  • Il ripostiglio viene ridotto di dimensioni per ampliare la seconda  camera da letto .
  • Organizzazione dello spazio della seconda camera da letto per far stare due letti singoli sovrapposti uno sopra l’altro in maniera sfalsata, lasciando lo spazio per la disposizione di altri mobili.
  • Creazione di un unico ambiente mediante l’eliminazione della barriera architettonica costituita dal muro che separava in precedenza soggiorno e corridoio.

Progetto ristrutturazione bagno

 

Progetto Ristrutturazione Bagno

Progetto Ristrutturazione Bagno

Quando si procede alla ristrutturazione di un appartamento un elemento imprescindibile da interventi anche molto radicali è il bagno.

Il bagno è uno degli ambienti più sollecitati in una casa, sia dal punto di vista al uso, sia dal punto di vista delle condizioni: vapore, calore, acqua.

In una realtà da rinnovare completamente infatti  il bagno  spesso risulta essere obsoleto sia per gli impianti esistenti, che per la disposizione poco funzionale dei sanitari.

Tra le caratteristiche fondamentali di un bagno vi sono di sicuro:

– essere accogliente :si deve prestare attenzione alle potenzialità decorative nella scelta dei rivestimenti, con un design appropriato e un abbinamento adeguato non solo estetico, anche pratico. L’abbinamento può essere creato con vari colori, motivi, venature, soprattutto mosaici, per dare senso a ogni singolo spazio rivestito, creando una continuità estetica. Perciò la posa in opera pavimenti, assieme ai rivestimenti, deve avere un impatto architettonico rispettoso del gusto estetico del cliente. Questo fa diventare il bagno un campo di massima sollecitazione progettistica ed artistica.

-avere una funzionalità protettiva: Ottimizzare l’igiene dell’ambiente bagno,evitando la penetrazione di umidità nelle pareti, fenomeno che può provocare la comparsa di muffe o anche il distacco dell’intonaco. In fatti, i materiali di cui sono fatti i pavimenti e i rivestimenti del bagno, devono avere un alto contenuto di resistenza all’umidità, al vapore, al calore o rovesciamento accidentale dell’acqua, condizioni create durante l’uso quotidiano. Di conseguenza la  scelta dei materiali per la posa in opera pavimenti e rivestimenti, diventa cruciale per la riuscita del progetto.

In conlcusione il Progetto Ristrutturazione del bagno ha come finalità la resa estetica unità alla resistenza dell’ambiente all’usura e al tempo.

Quello di seguito è il progetto ristrutturazione radicale di un’area bagno che ha comportato la completa riorganizzazione dello spazio e riallocazione dei sanitari in una posizione diversa da quella pregressa:

  • Modifica dell’impianto idraulico per lo spostamento dei sanitari . (I tubi di scarico,  in particolare quello del w.c., hanno un diametro maggiore di quelli di carico dell’acqua calda e fredda e inoltre necessitano di adeguata pendenza per facilitare il deflusso dell’acqua)
  • Adeguamento dell’impianto elettrico, in modo da attrezzare il bagno di tutti i punti luce e prese di corrente necessari;
  • Spostamento e sostituzione del radiatore, prima posto sotto la finestra, con un termo-arredo.
  • Rifacimento dei rivestimenti, sia delle pareti che del pavimento.
  • Acquisto di nuovi sanitari e della relativa rubinetteria.

 

Tra i lavori minori di ristrutturazione del locale bagno , vi sono:

  • Creare un posto lavatrice,
  • Costruzione di soppalchi,
  • Sostituzione Sanitari ( Lavabo, Tazza, Bidet, Piatto Doccia, Vasca da Bagno.)

Auria Group, grazie alla sua esperienza oltre che fare progetti ristrutturazione bagno è anche in grado di costruire il locale  bagno ex –novo nello spazio desiderato dal cliente . Il costo ristrutturazione deriva dalla complessità dei lavori da eseguire, completi(chiavi in mano) o parziali.

Progetto ristrutturazione Cucina

La cucina è uno degli ambienti più curati e sicuramente il locale in cui si svolge buona parte della vita quotidiana. Diventa spesso luogo di ritrovo, in cui ospitare e intrattenere ospiti e amici.

Proprio a causa della sua alta frequentazione e alto utilizzo la cucina si deteriora molto prima di qualunque altro ambiente.

Avviene prima di tutto il deterioramento, del’Arredamento, del piano della cucina,poi quello del ambiente murale: pavimento, maioliche, pittura, dovuto alle condizioni di umidità, vapori grassi, calore. Di seguito la vostra esigenza e di cambiare l’arredamento per creare uno spazio accogliente, igienico, sano. In questi casi si vuole il cambiamento non solo degli mobili, ma anche dei rivestimenti murali e magari intonare la pittura con il colore ambientale, o per di più incrociare ed abbinare tutti i colori costitutivi del vostro ambiente, motivi per cui sta diventando una vera e propria ristrutturazione della cucina.

Quindi la ristrutturazione della cucina è sicuramente uno degli aspetti cruciali quando si parla di progetto ristrutturazione.

Un altro caso frequente è quando si è in presenza di un immobile arredato con criteri obsoleti : le cucine di una volta davano molto più spazio agli utensili e agli elettrodomestici , essendo la cucina legata esclusivamente all’ atto di cucinare ( il luogo di interazione sociale e di svolgimento dei pranzi era la spala da pranzo.)
Oggi più di ieri invece la cucina ha una duplice funzione: luogo di preparazione del cibo e luogo di consumazione di pranzi e cene e di interazione.

La Ristrutturazione della cucina significa anche questo: prendere una cucina ideata 30 anni fa e riprogettarla ex novo, rinnovando i locali, ridisegnando gli spazi, potendo permettere non più una ma due funzioni ( non più solo cucinare, ma cucinare e vivere ).

Un progetto di ristrutturazione cucina standard è strutturato così come segue:

design kitchen

 

  • Demolizione del vecchio pavimento di qualsiasi forma o spessore, eseguita a mano o con mezzi meccanici.
  • Demolizione degli vecchi rivestimenti, con il trasporto in discarica, compreso il rifacimento degli intonaci(ove necessario) con apposito premiscellato, per ripristinare una perfetta complanari in corrispondenza delle demolizioni.
  • Rimozione e ripristino dell’impianto idrico e quello di scarico
  • Rimozione e ripristinare dell’impianto elettrico (a punto luce)
  • L’installazione dell’impianto gas a norma(con il rubinetto per il piano cottura)
  • Realizzazione del massetto sottostante
  • Posa in opera pavimenti
  • Posa in opera rivestimenti
  • Pittura finale(compresa la carteggiatura e l’applicazione del fissativo).

PROGETTO RISTRUTTURAZIONE AMPLIAMENTO

 

rinnovamento salotto
Il progetto ristrutturazione dell’ampliamento di un edificio, in larghezza o in altezza mediante una sopraelevazione, è necessario disporre di una cubatura residua, cioè di un’ulteriore volumetria aggiuntiva, rispetto a quella massima realizzabile in base agli indici di fabbricabilità del vigente Piano Regolatore.
E’ poi necessario rispettare anche tutti gli altri parametri urbanistici previsti, come altezze massime consentite e distanze dagli altri edifici e dalle strade.

Per realizzare l’intervento di ampliamento è necessario richiedere il Permesso di Costruire. Per gli ampliamenti previsti dal Piano Casa alcune Regioni consentono anche di utilizzare lo strumento della D.I.A o S.C.I.A.

 

E’ poi necessario procedere al deposito del progetto strutturale e della verifica sismica e, al termine dei lavori, provvedere al riaccatastamento dell’unità immobiliare ampliata o al nuovo accatastamento in caso di realizzazione di nuove unità Immobiliare.

contatta auria group

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Il tuo messaggio