INNOVIAMO ASSIEME A VOI!

BLOG
#Ristrutturazione Bagno: Idee e consigli

BY IN News, Ristrutturazione

b5418bdccdca09e744235f3f736b1a78Ristrutturazione Bagno: 15 punti chiave fondamentali.

La ristrutturazione del bagno è un compito esaltante: tuttavia prima di pensare al design delle piastrelle o della vasca da bagno , ci sono degli aspetti molto meno esaltanti da considerare in modo che il vostro progetto esca fuori come lo avevate sognato. Abbiamo redatto una lista di 15 punti che assicurino che il vostro progetto stia in pista e che la ristrutturazione proceda sena intoppi, proprio perché rinnovare un bagno può diventare un’esperienza logorante ed onerosa in termini di tempo e denaro spesi.

Ristrutturazione Bagno: Il Budget

Se ancora non ve la siete fatta ,dovreste farvi un’idea su quanto volete spendere nella ristrutturazione del vostro bagno. Stabilire un budget vi aiuterà infatti a decidere quali opzioni includere nel vostro progetto . Una volta che avrete bene in chiaro quanto potete spendere, e sottratta la cifra per la manodopera , saprete con chiarezza quanto potrete spendere in piastrelle ,infissi,e materiali.

TimeRistrutturazione Bagno: il Tempo

Molte persone pensano che ristrutturare un bagno piccolo richieda solo pochi giorni o comunque un periodo di tempo minore rispetto a quello necessario per ristrutturarne uno di dimensioni maggiori: questo non è necessariamente vero. In base al numero di interventi che deciderete di far fare, la persona a cui affiderete i lavori potrà avere bisogno di più tempo come per un bagno grande. Tuttavia , pianificare il tempo necessario non significa stabilire solo la durata per i lavori ma anche alcuni passaggi intermedi come l’ordinazione e l’acquisto di piastrelle, infissi e mobili su misura per assicurarsi che siano pronti quando sarà necessario installarli nel bagno. Stabilire il tempo necessario è fondamentale soprattutto per quelli con un solo bagno in casa, in quanto dovranno arrangiarsi su dove fare la doccia o usare la toilette mentre il loro bagno è smontato.

Ristrutturazione Bagno: Sequenza delle opere

Quando si tratta di ristrutturare il bagno , completare il lavoro in una sequenza specifica può far risparmiare un sacco di tempo su pulito e di errori. Sia che si stia demolendo cartongesso o che si stia semplicemente procedendo con la riverniciatura delle pareti , iniziate sempre dall’alto . Per prima cosa intervenite sul soffitto poi sulle pareti ed infine sui pavimenti in modo da evitare di danneggiare i vostri nuovi componenti del bagno.

Ristrutturazione Bagno: Problemi Nascosti

Se state prendendo in considerazione un intervento importante per il vostro bagno fate un intervento al 100%. Una volta eseguito il lavoro da un professionista con esperienza si finisce con un bagno senza problemi che aggiungera un valore straordinario alla vostra casa negli anni a venire. Impianto idraulico. Il più grande problema che potrete incontrare è legato a quando la vostra casa è stata costruita e come è stata costruita , e riguarda le tubature dell’acqua, perciò guardate nelle carenze strutturali del pavimento e dell’impianto idraulico ( come tubature ormai vecchie e corrose dal tempo, e docce non perfettamente impermeabilizzate)

BathroomRistrutturazione Bagno: Stile e Funzionalità

Quando incominciate pensate per prima cosa all’aspetto che desiderate per il vostro bagno. Ci sono molte variabili da considerare , come la scelta del colore delle pareti, la scelta delle piastrelle , specchi, docce, vasche, rubinetti. Prima s’inzia a cercare e meglio è: si può iniziare con il mettere insieme gli elementi che vorremmo includere nel layout finale del nostro bagno , oppure prendere un oggetto di design che ci piace molto e progettare il resto del bagno attorno a questo oggetto. Il design dovrebbe andare di pari in passo con la funzionalità, quindi ricordatevi di chi userà il bagno e come, prendete in considerazione un eventuale rivendita della casa e anche prendetevi un momento per pensare se il design del bagno si adatterà con il resto della casa.

Ristrutturazione Bagno: Misurazioni

Le principali limitazioni che davvero costituiscono la questione dimensione nel ristrutturare un bagno sono tre: la metratura complessiva del bagno (di solito la più piccola stanza della casa), la posizione dei tubi idraulici esistenti e cablaggio elettrico e le tipiche dimensioni standard dei sanitari. Quindi assicuratevi di avere le misure corrette quando andrete al negozio. Più frustrante che cercare di acquistare senza avere le misure è quello rendersi conto che i materiali già acquistati non hanno le misure compatibili con il bagno.

Ristrutturazione Bagno: Scelta delle imprese

Assumere qualcuno di estraneo con un contratto per un lavoro in teoria fai da te? In realtà è una cosa intelligente da farsi data la complessità del lavoro e i complessi interventi necessari (elettricista, piastrellista, idraulico, ) Pertanto, non trascurate i vantaggi nella scelta della impresa che vi farà risparmiare un sacco di tempo e di lavoro.

Ristrutturazione Bagno: Apparecchi e Caratteristiche Igienico Sanitarie

Nessuna ristrutturazione del bagno sarà completa senza il rinnovo o la riparazione delle componenti di rubinetteria ed idraulica che in realtà fanno voce a sé: doccia, vasca da bagno, sanitario, lavello, rubinetti e docce. Dovreste anche prendere in considerazione l’ipotesi di aggiornare o riparare i vostri specchi e le vostre porte doccia. È inoltre possibile modificare l’aspetto del vostro bagno semplicemente cambiando le maniglie delle porte, dei cassetti e la struttura portante delle vostre porte doccia. Se ne avete il budget una nuova serie di porte doccia può cambiare completamente l’aspetto del vostro bagno.

Armadi cassetti bagniRistrutturazione Bagno: Armadi , Cassetti, e Ante

Stabilire il posizionamento degli armadi, dei cassetti, e del mobilio dove riporre le cose è sempre un problema insidioso: nei locali di forma irregolare di piccole dimensioni come il bagno, lo è ancora di più. Hanno bisogno di essere funzionali e di avere la capacità di tenere tutto ciò che vi è necessario , e contemporaneamente mantenendo tutto facilmente raggiungibile, devono adattarsi allo spazio disponibile e occuparne la maggior parte di esso prima di tutto devono essere di stile .

Ristrutturazione Bagno: Muri e Pavimenti

Di base qualsiasi materiale può essere utilizzato per pareti e pavimenti in bagno fintanto che sia impermeabile, in modo naturale o mediante un trattamento successivo . A seconda del vostro budget e stile, ceramica, marmo e piastrelle in granito renderanno belle e durature nel tempo le superfici di pavimenti e pareti del vostro bagno . Per quanto riguarda il pavimento sono opzioni aggiuntive possono includere cemento (verniciato o tinto), foglio di vinile o piastrelle in vinile che sono soluzioni economiche e migliori di quel che sembrano. Qualunque sia la vostra scelta, tenete sempre a mente un altro cconcetto chiave per la scelta del pavimento del vostro pavimento bagno: durata e anti-scivolo.

Ristrutturazione Bagno: Scelta dell’Illuminazione

Un bagno può diventare impraticabile o addirittura pericoloso senza un’adeguata illuminazione , quindi decidete per un “lighthing design “ che sia funzionale e crei anche atmosfera. Per prima cosa ottimizzate l’illuminazione naturale, mentre quella artificiale dovrebbe essere inferiore ai 4 watt di incandescenza per metro quadrato.

bathroom45Ristrutturazione Bagno: Accessori

Anche se questo aspetto è apparentemente insignificante nel quadro più ampio del progetto complessivo, una ristrutturazione bagno è incompleta senza nuovi accessori. E abbastanza sorprendentemente di come le piccole cose come nuovi asciugamani , tappetini da doccia , portasapone, specchi, porta asciugamani, tappeti da bagno diano valore aggiunto al risultato finale. Se avete su un budget limitato, comprare nuovi asciugamani sarà meglio di niente.

Ristrutturazione Bagno: Ventilazione

Una buona ventilazione è fondamentale in una stanza umida come il bagno. E ‘anche un compito insidioso che ha bisogno di un’ottima organizzazione : la scelta del ventilatore giusto, della giusta posizione per l’installazione e il cablaggio elettrico. Una scarsa ventilazione può lasciare la vostra stanza da bagno umida, piena di muffa e può anche provocare a lungo termine anche danni per la vostra salute. Un bagno ben ventilato, però, non è solo un bagno sano. Un ricambio d’aria continuo può anche prevenire sia il decadimento di eventuali decorazioni o infissi in legno e la saturazione da isolamento degli edifici.

Ristrutturazione Bagno: Ottimizzazione del consumo energetico

Anche se personalmente non vi preoccupate di ottimizzare i consumi , il mercato va verso questa tendenza quindi è un aspetto da considerare. E ci sono molte soluzioni a costo conveniente per dare un tocco di efficienza energetica al vostro bagno: una toilette a basso flusso che consenta di risparmiare sulle in bollette dell’acqua; vernici a basso o nullo composto organico volatile ; mobili realizzati da legno raccolto in colture sostenibili, piastrelle per pareti realizzate con vetro riciclato.

Ristrutturazione Bagno: Pulizia finale

La pulizia finale dovrebbe includere una accurata pulizia sia dentro e fuori di tutte le componenti come infissi , pareti, pavimenti, finestre e impianti di illuminazione . Anche se spesso gia si includono nella fase preliminare di pianificazione dei lavori , nel caso di una ristrutturazione importante si può prendere in considerazione di far fare un servizio di pulizia che implichi costi aggiuntivi nel vostro budget. Se vi sentite in grado di farlo da soli, potrebbe essere necessario rimandare di un giorno o due l’utilizzo del vostro nuovo bagno. contact

6 years ago / No Comments

17

NOV

No

Comments

Tags: , ,

Leave a Reply

WRITE A COMMENT